Inside out

Gli ospedali come mi trovo a scoprirli, in scorci di passaggio tra il dentro e il fuori.
Spazi di transizione che comunicano ora contraddizioni e ora rovesciamenti, ambienti e angoli sospesi tra l’interno e l’esterno che spesso mi parlano più chiaramente delle scene quotidiane cui fanno da cornice.  Giardini e aree di transito breve mi suggeriscono somiglianze, rimandi, pensieri laterali.

I luoghi hanno un’anima. Il nostro compito è di scoprirla. Esattamente come accade per la persona umana.
James Hillman – L’Anima dei luoghi

______________

How I find hospitals and discover them, in glimpses of passage between inside and outside. Transition spaces that now communicate contradictions and now reversals, environments and corners suspended between the inside and the outside that often speak to me more clearly than the everyday scenes they frame. Gardens and short transit areas suggest similarities, references, lateral thoughts.

Places have a soul. Our task is to discover it. Exactly as it happens for the human person.
James Hillman – The Soul of the places

___